Turchia: abolita immunità parlamentare,a rischio filo-curdi

Istanbul - Il primo articolo della legge che cancellera' l'immunita' parlamentare per decine di deputati che siedono nel parlamento turco e' stato approvato dell'unica camera del parlamento di Ankara con 373 voti su 550. Ora si attende il risultato della seconda votazione relativa altri articoli della medesima norma, che se dovesse essere approvata con almeno 367 voti a favore non necessiterebbe del referendum per entrare in vigore, ma esclusivamente della firma del presidente Recep Tayyip Erdogan. Il presidente ha fortemente voluto questa norma, al fine di rendere possibile l'incriminazione di deputati del partito filo curdo per favoreggiamento nei confronti del terrorismo e di altri partiti di opposizione per ingiuria e diffamazione. (AGI)