Tunisi: Gentiloni, seri timori per i 2 italiani irreperibili

(AGI) - Roma, 19 mar. - Sui due italiani irreperibili tra levittime dell'attentato di Tunisi "si nutrono timori seri". Loha affermato il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, inun'audizione alla Camera. "Non diamo comunicazioni ufficiali -ha detto il ministro - fino a quando non le ritroviamofisicamente". Gentiloni ha ripetuto che il bilancio conta a oradue morti e due italiani irreperibili. Poi, ha aggiunto, cisono una serie di feriti "di cui uno in condizioniparticolarmente gravi". (AGI).

(AGI) - Roma, 19 mar. - Sui due italiani irreperibili tra levittime dell'attentato di Tunisi "si nutrono timori seri". Loha affermato il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, inun'audizione alla Camera. "Non diamo comunicazioni ufficiali -ha detto il ministro - fino a quando non le ritroviamofisicamente". Gentiloni ha ripetuto che il bilancio conta a oradue morti e due italiani irreperibili. Poi, ha aggiunto, cisono una serie di feriti "di cui uno in condizioniparticolarmente gravi". (AGI).