Trump telefona a Xi Jinping e riconosce "una sola Cina"

Svolta storica nelle relazioni Usa-Pechino

Trump telefona a Xi Jinping e riconosce "una sola Cina"
Donald Trump e Xi Jinping 

Il presidente Donald Trump, durante "un lungo" ed "estremamente cordiale" colloquio telefonico con il presidente cinese Xi Jinping si è impegnato "ad onorare" la politica "di una sola Cina", come richiesto da Pechino. Lo ha riferito la Casa Bianca in una nota.

Si tratta del primo colloquio telefonico con Xi dall'insediamento di Trump alla Casa Bianca. Il presidente Usa, all'indomani dell'elezione, aveva parlato con la presidente della ribelle Taiwan dichiarando di non sentirsi vincolato alla politica di "una sola Cina". Durante il colloquio di ieri, "i due leader hanno discusso di numerosi argomenti", si legge nella nota dell'amministrazione Usa e "si impegneranno in discussioni e negoziazioni su varie questioni di reciproco interesse". I due presidenti si sono reciprocamente invitati ad incontrarsi nei rispettivi Paesi.

Il presidente cinese Xi Jinping ha detto di "apprezzare" l'impegno dal presidente Donald Trump sul fatto che onorerà il principio di "una sola Cina". Lo riferisce il network cinese Cctv, annunciando il primo colloquio telefonico tra i due leader dall'insediamento del miliardario alla Casa Bianca. "Xi Jinping apprezza l'enfasi di Trump sull'impegno del governo americano rispetto alla politica di una sola Cina - dice Cctv - e sottolinea che il principio della 'One China' è il fondamento delle relazioni tra Usa e Cina".