Trovati corpi ragazzi israeliani. Netanyahu, "Hamas paghera' per assasinio"

(AGI) - Gerusalemme, 30 giu. - I 3 corpi senza vita rinvenuti oggi nel villaggio di al-Haska, a nord di Hebron, sono dei treadolescenti

Trovati corpi ragazzi israeliani. Netanyahu, "Hamas paghera' per assasinio"

(AGI) - Gerusalemme, 30 giu. - I 3 corpi senza vita rinvenuti oggi nel villaggio di al-Haska, a nord di Hebron, sono dei treadolescenti israeliani rapiti lo scorso 12 giugno inCisgiordania. E' quanto confermano alcune fonti delle forze disicurezza dello Stato ebraico, citate dai mass media locali.Sul luogo del ritrovamento e' giunto anche il capo di statomaggiore della difesa, Benny Gantz. I tre ragazzi israelianistavano facendo l'autostop lungo una strada che collega lacitta' contesa della Cisgiordania a Betlemme: la cittadinadista appena una decina di minuti in auto dal luogo dellasparizione, e da ieri il suo circondario era diventato teatrodi un'intensificazione delle ricerche da parte delle forzedello Stato ebraico, come riferito da fonti riservate vicinealla famiglia di una delle vittime.

Mogherini:"grande dolore" vicini al popolo d'Israele

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha convocatod'urgenza una seduta di emergenza del suo gabinetto ristrettoper la sicurezza, in seguito al diffondersi della notizia delritrovamento di tre cadaveri nei pressi di Hebron da parte disoldati dello Stato ebraico. Si teme possa trattarsi dei corpidei tre giovani coloni scomparsi il 12 giugno scorso mentrefacevano l'autostop nel sud della Cisgiordania. Standoall'emittente televisiva 'Arutz 2', la riunione governativa e'stata indetta dal premier alle 21,30 ora locale, le 20,30italiane, proprio per discutere dei "drammatici sviluppi" dellavicenda. Nell'ufficializzare il ritrovamento dei cadaveri dei tregiovani coloni rapiti, il governo israeliano ha rinnovato leaccuse ad Hamas per il loro sequestro e omicidio. "Sono colmo di profonda tristezza dopo aver sentitodell'assassinio di Naftali Frankel, Gilad Shaer e Eyal Yifrachda parte dei terroristi di Hamas", ha dichiarato il viceministro della Difesa, Danny Danon, invocando il lancio diun'operazione militare su vasta scala per "sradicare" il grupporadicale palestinese.

Il capo dell'ufficio politico diquest'ultimo, Khaled Meshaal, una settimana fa non aveva"confermato ne' smentito" il rapimento, limitandosi adaffermare di "non saperne nulla". "Non ci fermeremo finche' Hamas non sara' statocompletamente sconfitto", ha proseguito il vice ministro. "Lecase dei terroristi vanno demolite, e i loro depositi di armidistrutti. La nostra missione", ha ammonito, "non sara'conclusa finche' tutte le organizzazioni terroristiche nonsaranno state dissuase dall'attaccare i cittadini israeliani, enon avranno compreso che l'intero popolo d'Israele non potra'essere minacciato".

Grasso: impossibile giustificare episodi come questi

Governo italiano: cordoglio e sdegno

Poco prima della notizia del ritrovamento dei tre corpisenza vita in un campo incolto nei pressi di Halhul, 5chilometri a nord di Hebron, soldati dello Stato ebraicocoadiuvati da volontari civili avevano lungamente passato alsetaccio i dintorni della cittadina cisgiordana. Fontiriservate vicine alla famiglia di una delle vittime avevanoraccontato come fosse stato comunicato loro che si disponevaormai di "una pista seria" sul nascondiglio dove gliadolescenti sarebbero stati tenuti segregati. .