Tragedia a Brooklyn, 7 bimbi morti in un rogo

(AGI - New York, 21 mar. - Sette bimbi di una famigliaortodossa sono morti a New York, nel violento incendioscoppiato nella loro casa del distretto di Brooklyn, unincendio scatenato con ogni probabilita' dalla piastraelettrica utilizzata per mantenere caldo il cibo. La madre e una sorellina, di 14 anni, si sono salvateriuscendo a calarsi da una finestra del secondo piano, maversano in gravissime condizioni. Le vittime avevano tutti trai 5 e i 15 anni: tre bimbe (8, 12 e 15 anni), insieme a quattromaschietti (di 5, 6, 7 e 11 anni), che dormivano

(AGI - New York, 21 mar. - Sette bimbi di una famigliaortodossa sono morti a New York, nel violento incendioscoppiato nella loro casa del distretto di Brooklyn, unincendio scatenato con ogni probabilita' dalla piastraelettrica utilizzata per mantenere caldo il cibo. La madre e una sorellina, di 14 anni, si sono salvateriuscendo a calarsi da una finestra del secondo piano, maversano in gravissime condizioni. Le vittime avevano tutti trai 5 e i 15 anni: tre bimbe (8, 12 e 15 anni), insieme a quattromaschietti (di 5, 6, 7 e 11 anni), che dormivano sul retrodella casa quando e' scoppiato l'incendio, poco dopo lamezzanotte. Il padre era fuori citta' per una conferenza. Lamadre e' stata sentita urlare: "Ci sono i miei figli la'dentro, i miei figli. Portateli fuori". Un vicino ha udito lavoce di un bambino dall'interno: "Mamma, mamma, aiuto....".Impossibile per la donna trarli in salvo, ma anche per ipompieri, giunti appena due minuti e mezzo dopo la chiamata diallarme: le fiamme si sono propagate in un attimo dalla cucinaal resto della casa e hanno avvolto tutto, lasciando solocenere e detriti dietro di se'. "E' una tragedia di proporzioni inimmaginabili", hacommentato il sindaco, Billy de Blasio. "Una tragedia perquesta famiglia, una tragedia per questa comunita', unatragedia per la citta'", gli ha fatto eco il capo dei vigilidel fuoco, Daniel A. Nigro. Secondo le autorita', il fuoco e' stato causato dal cattivofunzionamento di una piastra elettrica installata in cucina eutilizzata dalla famiglia, ebrei ortodossi, per mantenere caldoil cibo per il giorno successivo. La pratica e' abituale inquesto gruppo religioso, che non puo' accendere il fuocodurante il Sabbath. Il fuoco si e' propagato in un attimo perle scale dell'abitazione unifamiliare. "I pompieri sonoentrati, hanno estinto il fuoco al primo piano, che avevaavviluppato la cucina, poi sono saliti e hanno trovato iragazzini nelle loro camere", ha spiegato Nigro ai giornalisti."Potete immaginare il loro dolore nel non poter trarre in salvonessuno". Ai soccorsi ha preso parte anche il personale diHatzolag, il servizio di emergenza della comunita' ebrea. La madre, 45 anni, e' stata trasferita in un ospedale delBronx, specializzato nella cura di persone che hanno inalatofumo, mentre l'unica sorellina sopravvissuta e' stataricoverata in un altro ospedale, anche lei in condizionicritiche. La tragedia e' avvenuta nel quartiere di Midwood, unatranquilla zona residenziale di Brooklyn, con un'enormepresenza di famiglie ebree, un'area composta principalmente davillette unifamiliari, separate l'una dall'altra, che hannopermesso che le fiamme non si estendessero al resto degliedifici.(AGI)