Thailandia: massacrati in spiaggia due giovani turisti inglesi

(AGI) - Londra, 16 set. - Amore e tropici sono gli elementidell'ultima notizia di cronaca nera che ha coinvolto duebritannici in Tailandia, trovati uccisi ieri, dopo essere statitorturati, su una spiaggia dell'isola di Koh Tao. La coppia dituristi, David Miller di 24 anni e Hannah Witheridge di 23, nonsarebbe stata assalita da una persona del luogo, questo almomento ha detto la polizia locale, che si sta invecefocalizzando sulla comunita' birmana di lavoratori nel settoredel turismo. Miller e Witheridge, rispettivamente di Jersey eNorfolk, sono stati trovati quasi completamente nudi sullasabbia, in

(AGI) - Londra, 16 set. - Amore e tropici sono gli elementidell'ultima notizia di cronaca nera che ha coinvolto duebritannici in Tailandia, trovati uccisi ieri, dopo essere statitorturati, su una spiaggia dell'isola di Koh Tao. La coppia dituristi, David Miller di 24 anni e Hannah Witheridge di 23, nonsarebbe stata assalita da una persona del luogo, questo almomento ha detto la polizia locale, che si sta invecefocalizzando sulla comunita' birmana di lavoratori nel settoredel turismo. Miller e Witheridge, rispettivamente di Jersey eNorfolk, sono stati trovati quasi completamente nudi sullasabbia, in riva al mare, a poca distanza dal bungalow che liospitava. Secondo la polizia, dopo essere stati immobilizzati eforse abusati, sono stati uccisi con uno strumento dagiardinaggio. Per alcune ore, dopo il rinvenimento dei corpi,l'isola era stata praticamente isolata, impossibile entrare ouscire e prendere un traghetto, nel timore che l'assassinopotesse scappare. Fra le prime ipotesi, si era parlato anche diun presunto killer britannico, ma ora, appunto, la pista degliinquirenti sta conducendo verso uno degli immigrati chelavorano sull'isola, paradiso per i turisti che amano la quietee la tranquilita'. I corpi dei due giovani sono statitrasferiti nella capitale, Bangkok, per l'autopsia. (AGI)