Taiwan: incendio al parco divertimenti, 524 feriti, 200 gravi

(AGI) - Pechino, 28 giu. - E' salito a 524 il bilancio dellepersone rimaste ferite a causa dell'incendio al parco acquaticodi New Taipei durante il "Color Play Asia" party di sabatosera. Il numero degli ustionati gravi e' a quota 194 e i feritisono stati ricoverati in 43 strutture ospedaliere dell'isola.Tra i casi piu' gravi ci sono quelli di chi ha subito ustionisul 40% del corpo, ma due donne di poco piu' di venti annihanno subito ustioni su circa l'80% del corpo. E intantocircolano le immagini dell'incidente con persone in preda alpanico

(AGI) - Pechino, 28 giu. - E' salito a 524 il bilancio dellepersone rimaste ferite a causa dell'incendio al parco acquaticodi New Taipei durante il "Color Play Asia" party di sabatosera. Il numero degli ustionati gravi e' a quota 194 e i feritisono stati ricoverati in 43 strutture ospedaliere dell'isola.Tra i casi piu' gravi ci sono quelli di chi ha subito ustionisul 40% del corpo, ma due donne di poco piu' di venti annihanno subito ustioni su circa l'80% del corpo. E intantocircolano le immagini dell'incidente con persone in preda alpanico o i feriti piu' gravi soccorsi con bottiglie di acqua etrasportati sui canotti gonfiabili della struttura. Le cause dell'incendio sono ancora oggetto di indagini, mala tragedia al Formosa Water Park -avvenuta alle 20.30 oralocale, il primo pomeriggio in Italia - viene attribuita ascintille provocate dai macchinari o da altre attrezzature perl'illuminazione del parco che avrebbero provocato lacombustione della polvere colorata utilizzata durante la festa.Tra i feriti del Formosa Water anche tredici stranieri: quattrodi loro provengono da Hong Kong, uno da Macao, due dalla Cinacontinentale; altri due sono giapponesi, e ci sono inoltre uncittadino malese e uno proveniente da Singapore. Gli ultimi duestranieri di nazionalita' non identificata sono un uomo di nomeAlex Haas, che potrebbe essere europeo o americano, e un altrodi nazionalita' ancora ignota, il cui nome sarebbe "Fouri",scrive l'agenzia di stampa di Taiwan Central News Agency. Il sindaco di New Taipei, Eric Chu, accorso sul luogodell'incidente per coordinare i soccorsi, ha definitol'episodio "il piu' grave incidente di massa mai avvenuto a NewTaipei". Il primo ministro di Taiwan, Mao Chi-kuo, durante unavisita, oggi, in uno degli ospedali dove sono stati ricoveratigli ustionati, ha annunciato il divieto di utilizzo di polvericolorate fino a quando non verra' fatta chiarezza sugli eventidi sabato sera. Nelle ultime ore intanto il dipartimento diSanita' della citta' di Kaohsiung, nel sud dell'isola, e illocale Veterans General Hospital si sono detti disponibili amettere a disposizione la pelle conservata nelle due struttureper eventuali trapianti ai feriti. (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it