Sudafrica: in moschea gay-friendly prime nozze cristiano-musulmane

(AGI) - Citta' del Capo, 19 mar. - Il primo matrimonio tra unadonna musulmana e un uomo cristiano verra' celebrato a Citta'del Capo sabato nella moschea 'gay-friendly' della citta'. Undebutto assoluto per la 'Open Mosque' nata dall'idea delteologo Taj Hargey, direttore del centro di istruzionemusulmana di Oxford diventato ormai un'icona della liberta'religiosa per aver aperto ai matrimoni gay e per professarel'uguaglianza dei generi. "Contrariamente a quello che gli Imanislamici diffondono, non c'e' nulla nel nostro testo primario,il Santo Corano, che proibisce questo tipo di matrimoni" silegge in un invito della

(AGI) - Citta' del Capo, 19 mar. - Il primo matrimonio tra unadonna musulmana e un uomo cristiano verra' celebrato a Citta'del Capo sabato nella moschea 'gay-friendly' della citta'. Undebutto assoluto per la 'Open Mosque' nata dall'idea delteologo Taj Hargey, direttore del centro di istruzionemusulmana di Oxford diventato ormai un'icona della liberta'religiosa per aver aperto ai matrimoni gay e per professarel'uguaglianza dei generi. "Contrariamente a quello che gli Imanislamici diffondono, non c'e' nulla nel nostro testo primario,il Santo Corano, che proibisce questo tipo di matrimoni" silegge in un invito della moschea all'evento. Hargey e' statopiu' volte oggetto di minacce di morte e la stessa moschea e'stata piu' volte costretta a chiudere i battenti dalla suaapertura a settembre. La coppia che verra' unita in matrimonioviene da Johannesburg e la cerimonia verra' pubblicizzata intutto il Paese. (AGI)