Strage di migranti nell'Egeo, 44 morti

Tre naufragi, 20 bambini tra le vittime

Strage di migranti nell'Egeo, 44 morti
migranti soccorsi 

Atene  - La guardia costiera greca ha recuperato i corpi di altri 20 migranti annegati all'alba, portando a 44 morti, di cui 20 bambini, il bilancio ancora provvisorio di tre naufragi avvenuti nel mar Egeo, tra le coste greche e turche.

Sono 34 i migranti annegati dopo l'affondamento delle loro imbarcazioni al largo dell'isola di Kalolimnos, mentre altri 7 sono morti nel naufragio della loro barca sulle coste di Farmakonissi. 

In un terzo naufragio al largo di Didim, i soccorritori turchi hanno recuperato i corpi di tre bambini.

(22 gennaio 2016)