Squilibrata ferisce tre persone con machete a Bruxelles

La polizia, che ha aperto il fuoco e colpito la donna, ha escluso che si tratti di un attacco terroristico

Squilibrata ferisce tre persone con machete a Bruxelles
 Belgio polizia belga poliziotto sparatorio a Bruxelles - afp

Roma - Una donna e' stata bloccata dalla polizia dopo che ha attaccato tre persone mentre scendevano da un autobus con un machete nel quartiere di Uccle, a Bruxelles. Gli agenti le hanno intimato di arrendersi ma lei si e' rifiutata e la polizia ha aperto il fuoco, colpendola. Secondo la tv Rtbf.be, un ferito e' lieve mentre gli altri due sono stati colpiti in modo grave. La polizia ritiene che si tratti di una squilibrata ed esclude la pista del terrorismo.

Secondo una prima ricostruzione dei media locali, la donna ha attaccato i passeggeri dell'autobus a Vanderkindere, prima di fuggire e cercare un nascondiglio. A questo punto, ha aggredito la terza persona. Intercettata dalla polizia mentre stava per colpire una donna anziana, non ha deposto l'arma ed e' stata colpita dagli agenti a un braccio.(AGI)