Spagna: scarcerato il padre di Adou, il bimbo nella valigia

(AGI) - Roma, 9 giu. - E' stato scarcerato il padre di Adou, ilbimbo ivoriano che aveva tentato di superare la frontiera diCeuta, enclave spagnola in Marocco, nascosto in una valigia.Ali Ouattara e' stato rilasciato dietro il pagamento di unacauzione di 5mila euro ma le accuse a suo carico sono ancorapendenti. L'uomo era stato arrestato mentre tentava diraggiungere il figlio e incriminato per aver messo in pericolola vita di un minore. "Se avesse saputo che il figlio veniva trasportato in unavaligia, non lo avrebbe mai permesso", ha affermato l'avvocatoFrancesco Luca Caronna.

(AGI) - Roma, 9 giu. - E' stato scarcerato il padre di Adou, ilbimbo ivoriano che aveva tentato di superare la frontiera diCeuta, enclave spagnola in Marocco, nascosto in una valigia.Ali Ouattara e' stato rilasciato dietro il pagamento di unacauzione di 5mila euro ma le accuse a suo carico sono ancorapendenti. L'uomo era stato arrestato mentre tentava diraggiungere il figlio e incriminato per aver messo in pericolola vita di un minore. "Se avesse saputo che il figlio veniva trasportato in unavaligia, non lo avrebbe mai permesso", ha affermato l'avvocatoFrancesco Luca Caronna. "E' una vittima dei trafficanti dimigranti", ha aggiunto, secondo quanto riferisce il quotidianoGuardian. Il piccolo Adou - 'il nino della maleta', come e' statoribattezzato dai media spagnoli - era stato scoperto dentro untrolley il 7 maggio scorso alla frontiera di Ceuta. Atrasportare il bagaglio, dietro compenso, era stata unamarocchina di 19 anni, anch'essa finita agli arresti. "Quandohanno messo la valigia sullo scanner, l'operatore ha notatoqualcosa che sembrava una persona", aveva raccontato unportavoce della polizia, L'immagine del bimbo, raccolto dentrola valigia, aveva fatto il giro del mondo, suscitando un'ondatadi commozione. Le autorita' spagnole hanno deciso di concedere al piccoloAdou un permesso di residenza di un anno. Ieri il bimbo e'stato restituito alla madre, che risiede a Fuerteventura. (AGI).