Spagna: scandalo corruzione nel PP, si dimette ministro Sanita'

(AGI) - Madrid, 26 nov. - Si e' dimesso il ministro dellaSanita' Anna Mato a causa dello scandalo corruzione nel PartitoPopolare al potere in Spagna. Il giudice Pablo Ruz ha chiusocon 43 rinvii a giudizio l'istruttoria principaledell'inchiesta, denominata Gurtel, che coinvolge dirigenti delpartito e alcuni imprenditori. Secondo il magistrato, ilministro e' coinvolto nei reati di cui e' accusato l'ex marito,Jesus Sepulveda, ex sindaco di Pozuelo de Alarcon (Madrid),mentre e' stato invece prosciolto l'ex ministro dell'InternoAngel Acebes. Tra le persone rinviate a giudizio ci sono 3tesorieri del Partito Popolare: Alvaro Lapuerta,

(AGI) - Madrid, 26 nov. - Si e' dimesso il ministro dellaSanita' Anna Mato a causa dello scandalo corruzione nel PartitoPopolare al potere in Spagna. Il giudice Pablo Ruz ha chiusocon 43 rinvii a giudizio l'istruttoria principaledell'inchiesta, denominata Gurtel, che coinvolge dirigenti delpartito e alcuni imprenditori. Secondo il magistrato, ilministro e' coinvolto nei reati di cui e' accusato l'ex marito,Jesus Sepulveda, ex sindaco di Pozuelo de Alarcon (Madrid),mentre e' stato invece prosciolto l'ex ministro dell'InternoAngel Acebes. Tra le persone rinviate a giudizio ci sono 3tesorieri del Partito Popolare: Alvaro Lapuerta, Angel Sanchise Luis Barcenas. A processo anche un ex senatore e diversipolitici locali. Mato, che a ottobre fu bersaglio di dure critiche per lagestione dell'emergenza ebola dopo il contagio di unaoperatrice sanitaria spagnola, era ancora sposata con Sepulvedaai tempi dei fatti contestati (1999-2005) e secondo Ruz"avrebbe beneficiato, da sola o in compagnia di altri membridella famiglia, di regali come biglietti ferroviari e aerei,soggioni in hotel, oggetti di lusso". Per il ministro c'e' almomento solo una citazione per responsabilita' civile. Ilgiudice considera Sepulveda "coionvolto, a scopo di lucro, inuna organizzazione che versava tangenti ad alti funzionaricomunali e regionali in cambio di appalti pubblici". (AGI)