Spagna: addio di Siviglia alla Duchessa d'Alba, "aveva 58 titoli nobiliari"

(AGI) - Siviglia - Migliaia di persone hanno affollatola Cattedrale di Siviglia per l'ultimo saluto alla duchessad'Alba, spentasi giovedi' all'eta' di  [...]

(AGI) - Siviglia, 21 nov. - Migliaia di persone hanno affollatola Cattedrale di Siviglia per l'ultimo saluto alla duchessad'Alba, spentasi giovedi' all'eta' di 88 anni. Una folla diparenti e amici, nobili ma anche semplici cittadini, ha resoomaggio alla bara di Cayetana Fitz-James avvolta nella bandieraspagnola lungo la strada dal municipio fino alla chiesa. Arappresentare il re Felipe c'era la sorella, l'infanta Elena,mentre per il governo spagnolo era presente il ministro dellaDifesa, Pedro Morenes. "Era una persona generosa che aiutava ibisognosi, nobile di lignaggio e di cuore", l'ha ricordatanell'omelia l'arcivescovo di Siviglia, il cardinale CarlosAmigo Vallejo. La "duchessa ribelle", come era ribattezzata peril suo anticonformismo e una vita sentimentale inquieta con bentre mariti, vantava 58 titoli nobiliari, piu' della reginaElisabetta. In 80.000 avevano visitato la camera ardente, atestimonianza dell'affetto di cui godeva "Donna Cayetana" inquella che era diventata la sua citta' d'adozione. .