Siria: spopola su web video del bimbo-eroe che salva sorellina dai cecchini, ma e' falso - Video

(AGI) - Stoccolma, 15 nov. - Un video, diventato virale e vistoda milioni di persone perche' mostrava un ragazzino sirianoche, sfidando il fuoco

Siria: spopola su web video del bimbo-eroe che salva sorellina dai cecchini, ma e' falso - Video

(AGI) - Stoccolma, 15 nov. - Un video, diventato virale e vistoda milioni di persone perche' mostrava un ragazzino sirianoche, sfidando il fuoco dei cecchini, riusciva a trarre in salvouna coetanea terrorizzata, si e' rivelato un falso assoluto,girato da una troupe cinematografica norvegese comeesperimento.

Guarda il Video

Lo ha rivelato lo stesso regista. Pubblicato suYoutube lunedi', il video 'Il ragazzino siriano eroe' e' statogirato a Malta la scorsa estate con attori bambiniprofessionisti e diretto da Lars Klevberg. Il regista 34enne haspiegato su Twitter di voler suscitare un dibattito sull'orroredei bambini nelle zone di guerra e "sollecitare l'azione afavore di bimbi innocenti che in tutto il mondo sono coinvoltidalle guerre". "Siamo lieti - ha aggiunto - che il film si e'diffuso cosi' ampiamente e che il dibattito si e' focalizzatosulle vite dei bambini sotto la guerra". Nel film si vede unragazzino che, sfidando i colpi d'arma da fuoco dei cecchini,prima cade a terra, poi si rialza e riesce a portare in salvouna bimba nascosta dietro un'auto bruciata. Il video, che inpochissimi giorni e' stato visto sei milioni di volte, e' statoprodotto dal Norwegian Film Institute. Secondo la Bbc, irealizzatori in realta' non hanno mai nascosto le lorointenzioni e non avevano specificato se fosse vero o falso. Tral'altro, il bimbo in una delle scene cade a terra raggiunto dauna raffica, ma quando si rialza non ha un goccia di sangue. Larivelazione che e' una montatura scatenato pero' le criticheper le implicazioni etiche riguardanti l'utilizzo dei bambininelle zone do guerra. .