Siria: serie di attentati suicidi al sud fa almeno 32 morti

Siria: serie di attentati suicidi al sud fa almeno 32 morti
Beha el Halebi / ANADOLU AGENCY
 
 La scena di un attentato compiuto ad Azaz, in Siria, il 23 luglio

E' di almeno 32 morti il bilancio di una serie di attentati suicidi simultanei dell'Isis contro la città filo-regime di Sweida e dintorni, nel sud della Siria. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani, precisando che "tre attentatori con cinture esplosive hanno preso di mira la città di Sweida, mentre altre esplosioni hanno colpito villaggi nel nord e nell'est". Jihadisti hanno poi lanciato altri attacchi nella provincia, ha aggiunto il responsabile dell'Ong, Rami Abdel Rahman.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it