Siria: Russia annuncia ritorno 890 mila rifugiati in prossimi mesi

Siria: Russia annuncia ritorno 890 mila rifugiati in prossimi mesi
Vladimir Astapkovich / Sputnik 
Maria Zakharova, portavoce del ministero degli Esteri russo (Afp) 

Il ministero degli Esteri russo prevede il ritorno in Siria "nei prossimi mesi" di quasi un milione di rifugiati siriani. Secondo la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova, citata dall'agenzia di stampa TASS, "i dati delle Nazioni Unite mostrano che circa un milione di persone potrebbe tornare in Siria nei prossimi mesi". "Per essere più precisi, 890 mila rifugiati", ha detto la portavoce, che ha citato come esempio le città di al-Rastan e Talbiseh nel governatorato di Homs, dove negli ultimi tre mesi sono tornate quasi 9 mila persone. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it