Siria: Nyt, Usa aumentano rifornimenti di armi ai ribelli

(AGI) - Washington, 13 ott. - Il conflitto in Siria diventasempre piu' una guerra per procura tra Russa e Stati Uniti, chehanno ripreso ad armare con maggior determinazione e armipesanti i ribelli anti-Assad. Il flusso di armi che daWashington arriva ai ribelli attraverso Riad si e' fatto moltoconsistente dall'inizio dell'intervento russo, perfino"superiore a quello necessario", ha spiegato al New York Timesuno dei capi delle milizie ribelli impegnati a fronteggiare leforze armate di Damasco ad Hama, nella Siria centrale, unadelle prime province colpite dai raid aerei di Mosca e Damasco."Abbiamo cio'

(AGI) - Washington, 13 ott. - Il conflitto in Siria diventasempre piu' una guerra per procura tra Russa e Stati Uniti, chehanno ripreso ad armare con maggior determinazione e armipesanti i ribelli anti-Assad. Il flusso di armi che daWashington arriva ai ribelli attraverso Riad si e' fatto moltoconsistente dall'inizio dell'intervento russo, perfino"superiore a quello necessario", ha spiegato al New York Timesuno dei capi delle milizie ribelli impegnati a fronteggiare leforze armate di Damasco ad Hama, nella Siria centrale, unadelle prime province colpite dai raid aerei di Mosca e Damasco."Abbiamo cio' che chiediamo in pochissimo tempo", raccontaAhmad al-Sud, comandante dei ribelli, entusiasta dei successiottenuti in due giorni dal suo gruppo, la Divisione 13, che e'riuscito a centrare con i missili anticarro Tow "sette blindatisu sette". Blindati, detto per inciso, costruiti e forniti dairussi.(AGI) .