Siria: jihadisti conquistano campo di gas, 270 morti in scontri

(AGI) - Beirut - Oltre 270 persone sono morte incombattimenti oppure sono state giustiziate dai miliziani delloStato Islamico, negli scontri per  [...]

(AGI) - Beirut, 19 lug. - Oltre 270 persone sono morte incombattimenti oppure sono state giustiziate dai miliziani delloStato Islamico, negli scontri per il controllo di un campo digas nella provincia di Homs, in Siria. Lo ha reso notol'Osservatorio Siriano per i Diritti Umani, che ha definito laconquista del campo di Shaar come "la piu' imponente"operazione anti-regime compiuta dallo Stato Islamico da quando,il gruppo ha fatto la sua comparsa, nella guerra civilesiriana. "La gran parte degli uomini e' stata uccisa da colpid'arma da fuoco perche' fatti prigionieri dopo la conquista delcampo". Lo Stato Islamico, che ha dichiarato un califfato nellearee conquistate a cavallo del confine tra Siria e Iraq, si e'gia' impossessato di parecchi campi petroliferi nella provinciaorientale siriana di Deir Ezzor. (AGI).