Siria: governo, chiederemo arrivo forze russe in caso di bisogno

(AGI) - Damasco, 18 set. - Il ministro degli Esteri siriano,Walid al Muallim, ha commentato la notizia dell'arrivo di armie soldati russi nel suo paese, che circola da giorni sui mediainternazionali, affermando che "se avremo bisogno di forzerusse le chiederemo". Il capo della diplomazia del regime diBashar al Assad ha smentito la presenza di truppe russe sul suoterritorio, non negando che in futuro possano arrivare soldatida Mosca "in quanto potremmo chiedere ai militari russi dicombattere con i nostri in caso di bisogno" perche' "c'e'differenza tra la presenza russa sul terreno e

(AGI) - Damasco, 18 set. - Il ministro degli Esteri siriano,Walid al Muallim, ha commentato la notizia dell'arrivo di armie soldati russi nel suo paese, che circola da giorni sui mediainternazionali, affermando che "se avremo bisogno di forzerusse le chiederemo". Il capo della diplomazia del regime diBashar al Assad ha smentito la presenza di truppe russe sul suoterritorio, non negando che in futuro possano arrivare soldatida Mosca "in quanto potremmo chiedere ai militari russi dicombattere con i nostri in caso di bisogno" perche' "c'e'differenza tra la presenza russa sul terreno e l'invio di armie addestratori". Parlando all'emittente siriana "al Ekhbariya",al Muallim ha quindi negato la presenza di soldati russi checombattono in Siria: "finora non ci sono combattimenticongiunti sul terreno". (AGI).