Siria: Gentiloni, si lavora a rilancio tregua e aiuti

Siria: Gentiloni, si lavora a rilancio tregua e aiuti
 Gentiloni a Vienna - afp

Vienna - "Credo che nel corso della riunione si riuscira' a raggiungere l'obiettivo di un rilancio del cessate il fuoco in Siria". Lo ha detto ai giornalisti il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, che sta partecipando alla riunione del Gruppo internazionale di sostegno alla Siria in corso a Vienna. "Si lavora -ha sottolineato il capo della Farnesina- con l'obiettivo di riprendere in mano una situazione che si e' deteriorata per le continue violazioni del cessate il fuoco". "L'impegno congiunto di Stati Uniti e Russia puo' ridare slancio, concretezza e serieta'" alla tregua, attraverso un "coinvolgimento del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite". A questo obiettivo ne sono collegati altri due: "Garantire l'accesso umanitario alle 18 citta' assediate dal regime e dalle opposizioni e la ripresa dei negoziati di Ginevra alla fine del mese", affidata all'inviato dell'Onu nel Paese mediorientale, Staffan De Mistura. (AGI) .