Siria: Egitto si smarca dagli Usa e elogia raid russi contro Isis

(AGI) - Il Cairo, 4 ott. - L'egitto del presidente Abdel Fattahal Sisi non condivide affatto le critiche occidentali, degliUsa in primis, all'intervento russo in Siria contro Isis. Anziritiene che i raid dei jet di Mosca possano infliggere un colpofatale ad Isis. Questa la posizione ufficiale espressa dalministro degli Esteri, Sameh Shoukry. "L'ingresso (nel teatro siriano) della Russia, viste le suepotenzialite' e capacita' avra' l'effe di sradicare ilterrorismo in Siria", ha detto Shoukry. Le parole del ministro rappresentano un'ulteriore segnaledi smarcamento de Il Cairo dagli Usa e di avvicinamento allaRussia, dopo

(AGI) - Il Cairo, 4 ott. - L'egitto del presidente Abdel Fattahal Sisi non condivide affatto le critiche occidentali, degliUsa in primis, all'intervento russo in Siria contro Isis. Anziritiene che i raid dei jet di Mosca possano infliggere un colpofatale ad Isis. Questa la posizione ufficiale espressa dalministro degli Esteri, Sameh Shoukry. "L'ingresso (nel teatro siriano) della Russia, viste le suepotenzialite' e capacita' avra' l'effe di sradicare ilterrorismo in Siria", ha detto Shoukry. Le parole del ministro rappresentano un'ulteriore segnaledi smarcamento de Il Cairo dagli Usa e di avvicinamento allaRussia, dopo la visita di Al Sisi ad agosto a Vladimir Putin,in cui i due Paesi hanno proposto di formare una coalizione percombattere il terrorismo in Medio Oriente. Ancora prima, agiugno, Egitto e Russia hanno effettuato le prime esercitazioninavali congiunte della loro storia. (AGI) .