Scozia indipendente: Murdoch potrebbe spostare capitale suo impero

(AGI) - Londra, 17 set. - Fra le tanti voci rincorsesi allavigilia del referendum scozzese, fra catastrofismi e promesseparadisiache in caso di vittoria del si', una della piu'originali e' quella che riporta la volonta' di Rupert Murdochdi spostare la sede del suo impero mediatico da New York allaScozia. La voce, che circola da giorni commentata con sarcasmonegli ambienti finanziari e con orgoglio da quelliindipendentisti, e' stata rilanciata dal London EveningStandard, un tabloid gratuito che stampa oltre due milioni dicopie. News Corporation, cosi', potrebbe prendere il volo espostarsi a Edimburgo o

(AGI) - Londra, 17 set. - Fra le tanti voci rincorsesi allavigilia del referendum scozzese, fra catastrofismi e promesseparadisiache in caso di vittoria del si', una della piu'originali e' quella che riporta la volonta' di Rupert Murdochdi spostare la sede del suo impero mediatico da New York allaScozia. La voce, che circola da giorni commentata con sarcasmonegli ambienti finanziari e con orgoglio da quelliindipendentisti, e' stata rilanciata dal London EveningStandard, un tabloid gratuito che stampa oltre due milioni dicopie. News Corporation, cosi', potrebbe prendere il volo espostarsi a Edimburgo o a Glasgow, dove comunque Murdoch ha lesue origini, visto che suo nonno parti' proprio dalla Scoziaper poi finire in Australia. News Corporation ha chiaramentesmentito queste indiscrezioni, ma i giornali britannici puntanosulla rinnovata amicizia fra il magnate australiano e AlexSalmond, leader dello Scottish National Party e primo ministroscozzese. Potrebbe essere un indizio anche la mossa delloScottish Sun, cavallo di battaglia scozzese dell'impero diMurdoch: alla vigilia del referendum, e' uscito con al postodella tradizionale pagina tre, dedicata alle foto di succintebellezze femminili, un annuncio a pagamento del Comitato per ilsi'. Il tabloid stampa 350mila copie. .