Scontri in Cisgiordania, muore ministro palestinese

(AGI) - Turmusiya (Cisgiordania), 10 dic. - Un ministro senzaportafoglio palestinese e' morto dopo essere stato colpito espinto da soldati israeliani durante una protesta inCisgiordania. E' accaduto nel villaggio di Turmusiya. Secondoquanto riferito dalle forze di siccurezza palestinese, ilpolitico e' stato colpito al petto dai soldati con il calciodel fucile. Ziad Abu Ein, ministro per gli Affari delle coloniee del muro, e' stato trasportato in ambulanza verso Ramallah,ma e' deceduto durante il tragitto. Gli incidenti sono scoppiati mentre Abu Ein e altripalestinesi piantavano degli ulivi in un terreno dellalocalita' prossima

(AGI) - Turmusiya (Cisgiordania), 10 dic. - Un ministro senzaportafoglio palestinese e' morto dopo essere stato colpito espinto da soldati israeliani durante una protesta inCisgiordania. E' accaduto nel villaggio di Turmusiya. Secondoquanto riferito dalle forze di siccurezza palestinese, ilpolitico e' stato colpito al petto dai soldati con il calciodel fucile. Ziad Abu Ein, ministro per gli Affari delle coloniee del muro, e' stato trasportato in ambulanza verso Ramallah,ma e' deceduto durante il tragitto. Gli incidenti sono scoppiati mentre Abu Ein e altripalestinesi piantavano degli ulivi in un terreno dellalocalita' prossima a Ramallah. In zona erano presenti anchealcuni coloni israeliani. Gli incidenti sono avvenuti inun'area confiscata ad alcune famiglie palestinesi perconsentire l'ampliamento di un insediamento. Secondo i parentidella vittima, soldati israeliani e poliziotti di frontierahanno cercato di disperdere centinaia di persone lanciando gaslacrimogeni e sparando proiettili di acciaio rivestiti digomma. Un portavoce dell'Anp ha fornito una versione differentedei fatti, secondo la quale il ministro e' rimasto intossicatodai lacrimogeni, ha accusato difficolta' respiratorie ed e'entrato in coma per 30 minuti, prima di essere trasportato alCentro medico di Ramallah. Li', il direttore dell'ospedale loha dichiarato morto pochi minuti dopo l'arrivo. Secondo un portavoce dell'ospedale il ministro, oltre adessere rimasto intossicato dai gas, e' stato colpito daisoldati alla testa con un casco, e al petto, in modo moltoviolento, da un oggetto non identificato. Quest'ultimo impattoavrebbe causato i problemi respiratori e successivamente ilcoma. Abu Ein era da un mese il capo del Comitatodell'Organizzazione per la liberazione della Palestina(Olp) perle colonie e il cosiddetto muro dell'apartheid, che divide laCisgiordania da Israele. Prima di ricoprire questo incarico eraviceministro della presidenza dell'Anp. Il presidente palestinese, Abu Mazen, ha dichiarato tre giornidi lutto e ha condannato il "barbaro" omicidio di Ziad Abu Ein."Una brutale aggressione che ha portato al martirio" di AbuEin, un "atto barbaro che non puo' essere tollerato oaccettato", ha aggiunto Abu Mazen, citato dall'agenziapalestinese Wafa. "Adotteremo le misure necessarie", hapromesso Abu Mazen, "dopo i risultati delle indaginisull'incidente".Secondo l'esercito israeliano, la morte di Ziad Abu Ein,ministro senza portafoglio dell'Autorita' nazionale palestinese(Anp), deceduto a Ramallah, e' stata causata da un infarto enon da scontri con i militari durante la manifestazione allaquale stava partecipando. Ziad Abu Ein e' morto in ambulanzanel tragitto verso l'ospedale di Ramallah. Secondo l'agenzia distampa palestinese 'Maan', il ministro ha subito lesionicritiche dopo che un militare israeliano lo ha colpito con uncasco al petto e in seguito all'inalazione di gas lacrimogenisparati nella zona. Il presidente dell'Anp, Abu Mazen, hadefinito la morte di Abu Ein "un atto barbaro sul quale non e'possibile tacere". Annunciando tre giorni di lutto nazionale,Abu Mazen ha affermato che avrebbe preso le "misure necessarie"al termine dell'indagine. .