Olanda: allarme dirottamento rientrato all'aeroporto di Schiphol

La compagnia aerea Air Europe parla di 'falso allarme'. Le procedure anti dirottamento sarebbero state attivate per errore, forse dal pilota

schiphol amsterdam 

Un possibile dirottamento ha messo in allarme per qualche ora l'aeroporto di Amsterdam, Schiphol. A smentire l'ipotesi è stata la compagnia aerea Air Europa, che su Twitter scrive: "Falso allarme. Nel volo Amsterdam-Madrid di questo pomeriggio è stato attivato per sbaglio un pulsante di allarme che ha fatto scattare la procedura anti dirottamento. Non è successo nulla, tutti i passeggeri sono al sicuro e aspettano di imbarcarsi presto. Ci scusiamo profondamente". 

Nel pomeriggio la polizia e le forze speciali olandesi avevano circondato un Airbus diretto a Madrid, a bordo del quale, secondo i media locali, erano già saliti 27 passeggeri, oltre ai membri dell'equipaggio. "Stiamo indagando su un evento speciale, una situazione sospetta, e questo è tutto ciò che possiamo dire", si era limitato a spiegare il portavoce della polizia Alfred Ellwanger.

Secondo fonti di sicurezza citate dalla radiotelevisione olandese Nos, il capitano del volo aveva in effetti premuto il pulsante "dirottamento a bordo". La polizia aveva comunque rassicurato in un tweet che passeggeri ed equipaggio a bordo sono al sicuro. Alcune zone dell'aeroporto erano state chiuse e alcuni voli cancellati o in ritardo. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it