Scazzottata tra eurodeputati Ukip, Woolfe grave in ospedale

L'astro nascente degli euroscettici si è accasciato dopo essere stato colpito da un collega a Strasburgo

Scazzottata tra eurodeputati Ukip, Woolfe grave in ospedale

Strasburgo - Non c'è pace tra le fila dell'Ukip, gli euroscettici britannici. 

L'europarlamentare Steven Woolfe, favorito alla presidenza del partito, è ricoverato "in gravi condizioni" in ospedale dopo una lite fra eurodeputati del suo gruppo al Parlamento europeo di Strasburgo. Lo ha riferito Nigel Farage, tornato da ieri a essere il leader ad interim dopo l'addio alla politica in seguito al vittorioso referendum sulla Brexit del 23 giugno.

"Sono profondamente dispiaciuto per il fatto che dopo un alterco durante una riunione degli europarlamentari Woolfe si e' accasciato ed e' stato portato in ospedale. Le sue condizioni sono serie", ha spiegato Farage. Secondo la ricostruzione dei media britannici, Woolfe, che proprio oggi compie 49 anni, è stato colpito da un collega con uno o più pugni e ha riportato un'emorragia cerebrale. Notizia non confermata dal partito.

Più tardi è stato lo stesso Woolfie a tranquillizzare sulle sue condizioni, spiegando a Sky News che "non risultano coaguli di sangue nel cervello". "Sono piu' brillante, felice e sorridente di prima", ha assicurato il 49enne. La polizia francese ha precisato di non essere stata allertata dopo l'incidente e che quindi nessuna indagine è stata avviata. (AGI)