Russia: ucciso Nemtsov, leader dell'opposizione. Aveva detto, "ho paura che Putin voglia uccidermi"

(AGI) - Mosca - L'assassinio di Boris Nemtsov, leaderdell'opposizione liberale russa e uno dei piu' accesi criticidel presidente, Vladimir Putin, apre  [...]

Russia: ucciso Nemtsov, leader dell'opposizione. Aveva detto, "ho paura che Putin voglia uccidermi"

(AGI) - Mosca, 28 feb. - L'assassinio di Boris Nemtsov, leaderdell'opposizione liberale russa e uno dei piu' accesi criticidel presidente, Vladimir Putin, apre uno scenario di ineditainstabilita' nella politica russa. Nemtsov e' stato assassinato con quattro proiettili allaschiena, poco dopo la mezzanotte, sul ponte BolshoiMoskorevsky, a poca distanza dal Cremlino, un luogo che nelleultime ore e' gia' divenuto meta di pellegrinaggio. Era stato acena con la compagna, una modella ucraina di 23 anni, e i duetornavano verso casa, quando da un'auto bianca sono statisparati numerosi colpi di arma da fuoco. L'auto si e' poirapidamente data alla fuga. La donna, Anne Duritskaya - cheNemtsov frequentava da vari anni nonostante il matrimonio e iquattro figli con la moglie - e' rimasta illesa. L'auto da cuipresumibilmente i killer hanno sparato e' stata gia' ritrovata:una Lada Priora di colore bianco, rinvenuta vicino a unapopolare area pedonale, l'Arbat, a pochi chilometri dal pontesul fiume Moscova teatro dell'omicidio.

Dalla primaricognizione, l'auto offre seri indizi che sia proprio quellada cui sono fuggiti gli assassini di Nemtsov", ha riferito ilportavoce della polizia. Fin dall'alba, poche ore dopol'accaduto e per ore, una processione di gente ha portato fiorie candele sul luogo dell'omicidio: i moscoviti hannoimprovvisato una sorta di 'memoriale' con foto della vittima,santini e ricordi di ogni genere. Qualcuno ha portato una copiadella Costituzione, altri rose e garofani; un altro ha scritto"Siamo tutti Boris Nemtsov". Putin e' stato informatoimmediatamente dell'omicidio che il suo portavoce ha definito"mostruoso"; e cercando di schivare il sospetto di esser dietrol'accaduto, ha denunciato quella che ha definito "unaprovocazione". Poi, assunto sotto il controllo presidenziale leindagini, ha espresso le condoglianze alla famiglia. Neltelegramma a Dina Eydman, la madre di Nemtsov, lo 'zar' delCremlino ha assicurato che "sara' fatto tutto il possibileperche' gli organizzatori e autori di questo vile e cinicoomicidio siano puniti".

Il presidente russo ha aggiunto cheNemtsov ha lasciato un segno nella storia, nella politica enella vita pubblica russa e che ha sempre difeso il suo puntodi vista onestamente. Intanto, la potente Commissione d'Inchiesta a cui sonostate affidate le indagini ha fatto sapere di seguire variepiste e ha fatto filtrare che non e' esclusa la possibilita' diun attentato di fondamentalisti islamici o di un eventocriminoso legato alla crisi ucraina. Il mondo dell'opposizione russa non ha dubbi che l'omicidioabbia radici "politiche" nate dalla dura condanna di Nemtsovper la politica di Putin in Ucraina. Poche ore prima di essereucciso, prima della cena in uno ristorante della piazza Rossa,aveva rilasciato un'intervista in cui era tornato a chiedere lafine del conflitto nel Donbass: nei 45 minuti della diretta suRadio Echo, aveva ripetuto che anche l'attuale, gravissimacrisi economica russa fosse il frutto della "folle politica"attuata da Putin in Ucraina. Di recente aveva detto che proprioquesta sua opposizione alla guerra in Ucraina lo faceva temereche il presidente russo volesse la sua morte. "Ricevacontinuamente anonime minacce di morte, era preoccupato", haraccontato una fonte dell'opposizione, Ilya Yashin.

Del restoaveva detto chiaramente che temeva per la sua vita: "Ho paurache Putin voglia uccidermi!", aveva dichiarato in una recenteintervista. E adesso gil occhi sono puntanti sullamanifestazione di domani. Per domenica infatti Nemtsov avevaorganizzato insieme agli altri leader dell'opposizione la'marcia della primavera' contro la politica del governo inUcraina. Adesso, su richiesta degli organizzatori dellamanifestazione, convocata in origine in quartiere dellacapitale e cancellata dopo l'assassinio, il comune di Mosca haautorizzato per domani nel centro della capitale unamanifestazione in memoria dell'uomo politico; vi potrannopartecipare 50mila persone. (AGI)