Russia: rublo a picco, 100 sull'euro e 80 su dollaro

(AGI) - Mosca, 16 dic. - Batte altri record in negativo lavaluta russa. Un euro vale al momento 100 rubli, mentre ildollaro ne vale 80. In netto calo la Borsa di Mosca: l'indiceRts (denominato in dollari) ha subito un crollo del 10,52%,scendendo sotto i 700 punti (642,7). Il ribasso per l'indiceMicex (in rubli) e' invece del 7,4%, a 1319,57 punti. Loriporta l'agenzia Tass. Sull'economia russa pesano il tonfo del prezzo del petrolioe le sanzioni occidentali varate per la crisi ucraina. Lavaluta nazionale e' in caduta libera e ha perso quasi il 50%

(AGI) - Mosca, 16 dic. - Batte altri record in negativo lavaluta russa. Un euro vale al momento 100 rubli, mentre ildollaro ne vale 80. In netto calo la Borsa di Mosca: l'indiceRts (denominato in dollari) ha subito un crollo del 10,52%,scendendo sotto i 700 punti (642,7). Il ribasso per l'indiceMicex (in rubli) e' invece del 7,4%, a 1319,57 punti. Loriporta l'agenzia Tass. Sull'economia russa pesano il tonfo del prezzo del petrolioe le sanzioni occidentali varate per la crisi ucraina. Lavaluta nazionale e' in caduta libera e ha perso quasi il 50%del suo valore rispetto a euro e dollaro. La Banca centrale,ieri, e' dovuta intervenire annunciando l'aumentato del tassodi riferimento fino al 17%, il maggiore incremento singolodalla crisi finanziaria del 1998. Secondo Aleksei Kudrin, exministro delle Finanze russo, "la caduta del rublo e dellaborsa non e' solo una reazione al crollo del prezzo del greggioe delle sanzioni, ma anche la dimostrazione di sfiducia nellepolitiche economiche del governo". La debolezza del rublo e' dovuta a fattori esterni. Loafferma il governatore della Banca centrale russa ElviraNabiullina. In un'intervista alla tv Rossiya-24, Nabiullina spiega chel'aumento dei tassi deciso oggi va proprio nella direzione difrenare la caduta del rublo. A detta di Nabiullina, la caduta del rublo e' segno chel'economia deve adattarsi a nuove condizioni. "Dobbiamoimparare a vivere in una nuova zona, orientarci in misuramaggiore sulle nostre proprie fonti di finanziamento" e crearele condizioni per la sostituzione dell'import, ha dichiarato intv. L'obiettivo attuale, ha sottolineato, e' rendere l'economiarussa meno dipendente dal prezzo del petrolio e da cio' cheaccade sui mercati esteri. "L'indebolimento della valuta", ha spiegato, "rappresentaun possibilita' per i produttori russi; il nostro compito orae' sfruttare questa chance e dare stimoli per lo sviluppo dellaproduzione interna, creando posti di lavoro, per svilupparsibasandosi per lo piu' su fattori interni". Nell'intervista, Nabiullina ha poi ribadito - come gia'denunciato dal premier Dmitri Medvedev - che il rublo e'sottostimato, ma ha avvertito che ci vorra' tempo perriequilibrare il suo valore. Il governatore ha confermato lasua disponibilita' a lavorare "in coordinamento" conl'esecutivo per sostenere la valuta nazionale. (AGI).