Russia: Putin, a breve con Cina interscambio fino a 200 mld dlr

(AGI) - San Pietroburgo, 19 giu. - Russia e Cina intendonoaumentare il volume annuo del loro interscambio commercialefino a 200 miliardi di dollari. Lo ha detto il presidenteVladimir Putin durante la sessione plenaria del Forum economicodi San Pietroburgo, dove ha incontrato il primo vice premierdella Repubblica popolare Zhang Gaoli. A detta di Putin,l'interscambio sino-russo e' stato al centro anche dei suoicolloqui con il presidente cinese Xi Jinping. "La Cina e' ilnostro partner commerciale numero uno", ha voluto enfatizzareil presidente russo, mentre il partner storico, l'Unioneeuropa, si lecca le ferite causate

(AGI) - San Pietroburgo, 19 giu. - Russia e Cina intendonoaumentare il volume annuo del loro interscambio commercialefino a 200 miliardi di dollari. Lo ha detto il presidenteVladimir Putin durante la sessione plenaria del Forum economicodi San Pietroburgo, dove ha incontrato il primo vice premierdella Repubblica popolare Zhang Gaoli. A detta di Putin,l'interscambio sino-russo e' stato al centro anche dei suoicolloqui con il presidente cinese Xi Jinping. "La Cina e' ilnostro partner commerciale numero uno", ha voluto enfatizzareil presidente russo, mentre il partner storico, l'Unioneeuropa, si lecca le ferite causate dalle ripercussioni dellesanzioni contro Mosca sul suo business. "Il nostro interscambiocon la Cina e' oggi intorno agli 85 miliardi di dollari - haaggiunto il leader del Cremlino - penso che in pochi annisaremo in grado di raggiungere un volume di 200 miliardi didollari". Dal canto suo, il ministro degli Esteri di Pechino,Wang Yi, ha detto di aspettarsi che l'interscambio commercialetra i due Paesi raggiunga i 100 miliardi di dollari quest'anno,dai 95,3 dell'anno scorso. Nel 2013, il dato era stato di 90miliardi di dollari, secondo le dogane cinesi. .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it