Russia: arrestato per corruzione alto funzionario Difesa

(AGI) - Mosca, 17 mar. - Il vice capo del dipartimento chegestisce le proprieta' immobiliari del ministero della Difesa,Aleksandr Gorshkolepov, e' stato arrestato con l'accusa dicorruzione. Lo riportano oggi alcuni media russi, tra cuiKommersant e Tass, citando fonti nello stesso dipartimento. L'arresto e' stato confermato dal Direttorato investigativomilitare a Mosca. Si tratta del primo scandalo di corruzionesotto il ministro Serghei Shoigu, arrivato a capo del dicasteroproprio dopo che, nel 2012, una maxi inchiesta per tangentiaveva travolto lo stesso dipartimento immobili, facendo caderela testa dell'allora ministro Anatoly Serdyukov. Secondo unafonte del

(AGI) - Mosca, 17 mar. - Il vice capo del dipartimento chegestisce le proprieta' immobiliari del ministero della Difesa,Aleksandr Gorshkolepov, e' stato arrestato con l'accusa dicorruzione. Lo riportano oggi alcuni media russi, tra cuiKommersant e Tass, citando fonti nello stesso dipartimento. L'arresto e' stato confermato dal Direttorato investigativomilitare a Mosca. Si tratta del primo scandalo di corruzionesotto il ministro Serghei Shoigu, arrivato a capo del dicasteroproprio dopo che, nel 2012, una maxi inchiesta per tangentiaveva travolto lo stesso dipartimento immobili, facendo caderela testa dell'allora ministro Anatoly Serdyukov. Secondo unafonte del quotidiano Izvestia, Gorshkolepov si e' dichiaratocolpevole e sta collaborando con gli inquirenti. Secondo Kommersant, le prime accuse nei confronti dell'altofunzionario sono arrivate l'autunno scorso, dopo un'ispezionead Agroprom, una controllata di Oboronservis a sua voltasocieta' del ministero della Difesa, che gestisce gli immobilidelle Forze armate. Allora, l'ufficio del procuratore militareaveva resgitrstato violazioni classificate come abuso diautorita'. Il giornale russo ritiene che il danno totalecausato ad Agroprom dall'organismo supervisore (appunto ildipartimento per gli immobili) sia stimato intorno ai 16.6miliardi di rubli (268.000 dollari). Il 5 dicembre, e' statofirmato l'ordine di inoltrare i fascicoli del caso Agroprom alDirettorato investigativo militare del Comitato investigativorusso. (AGI)