Rivolta a Londra contro corteo neo-nazi in quartiere ebraico

(AGI) - Londra, 9 giu. - Si annuncia un 4 luglio caldissimo aLondra per un programmato corteo dei neo-nazisti di New Dawn aGolders Green, quartiere settentrionale dove il 40% dellapopolazione e' di origine ebraica. Laburisti e gruppiantifascisti del Regno Unito hanno organizzato unacontromanifestazione e si temono possibili violenze. Alla provocazione del piccolo gruppo New Dawn risponde orala campagna di Golders Green Together, lanciata dal forumebraico di Londra e dall'organizzazione antifascista Hope notHate. A questo si e' unita anche una petizione online, unaraccolta di firme che finora ha superato le 11milasottoscrizioni,

(AGI) - Londra, 9 giu. - Si annuncia un 4 luglio caldissimo aLondra per un programmato corteo dei neo-nazisti di New Dawn aGolders Green, quartiere settentrionale dove il 40% dellapopolazione e' di origine ebraica. Laburisti e gruppiantifascisti del Regno Unito hanno organizzato unacontromanifestazione e si temono possibili violenze. Alla provocazione del piccolo gruppo New Dawn risponde orala campagna di Golders Green Together, lanciata dal forumebraico di Londra e dall'organizzazione antifascista Hope notHate. A questo si e' unita anche una petizione online, unaraccolta di firme che finora ha superato le 11milasottoscrizioni, appoggiata anche da Tessa Jowell, una dellecandidate al posto di sindaco nella capitale. Jowell ha anchechiesto al ministro dell'Interno Theresa May di impedire lamarcia, ma secondo la legge britannica nemmeno il ministro hail potere di mettere al bando una manifestazione 'statica', chenon prevede azioni eclatanti. La campagna prevede anche unmese, quello che manca fino al 4 luglio, di incontri pubbliciche esalteranno "la diversita' e la bellezza" della popolazionelondinese. L'intero quartiere verra' poi abbellito con nastriverdi e dorati, i colori indicati dal nome del quartiere. (AGI)