Ricerca: elettrodi in spina dorsale, ora paralizzato può camminare

Ricerca: elettrodi in spina dorsale, ora paralizzato può camminare
(Afp)

Un uomo, con una lesione al midollo spinale e costretto sulla sedia a rotelle, è riuscito a camminare grazie a una nuova rivoluzionaria tecnica, una stimolazione elettrica che compensa il danno subito a livello del midollo spinale.      Il midollo spinale trasporta i messaggi dal cervello alle altre parti del corpo, permettendo di muovere arti, provare sensazioni come il caldo e freddo, controllare le funzioni vitali. Ma quando è lesionato si rimane paralizzati.              L'esperimento, realizzato dai ricercatori dell'Istituto Federale Svizzero di Tecnologia di Losanna e pubblicato su Nature, ha utilizzato impianti di stimolazione elettrica nel midollo spinale per portare i messaggi dal cervello, attraverso la zona danneggiata del midollo, in una parte non danneggiata più in basso. Grazie all'impianto, anche altri due uomini sono riusciti a recuperare il controllo dei muscoli delle gambe. Gli effetti della cura sono perdurati oltre la stimolazione elettrica e "tutti i partecipanti hanno registrato qualche miglioramento nel movimento muscolare anche dopo la terapia di stimolazione". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it