Ribelli Pkk attaccano commissariato, 2 morti e 15 feriti

Autobomba a Ercis, nel sud-est della Turchia. Le vittime sono poliziotti e miliziani pro-Ankara

Ribelli Pkk attaccano commissariato, 2 morti e 15 feriti
 Turchia, polizia turca, antiterrrorismo Pkk, Diyarbakir (Afp)

Istanbul - Due persone sono morte e altre 15 sono rimaste ferite per l'esplosione di un'autobomba contro un commissariato di polizia a Ercis, nel sud-est della Turchia, attribuita alla guerriglia curda del Pkk. Lo riferisce l'esercito turco. I morti sono un soldato e un membro della milizia filo-governativa. I feriti sono 10 soldati e cinque membri della milizia. (AGI)