Putin, atto di barbarie, solidarieta' alla Francia

Putin, atto di barbarie, solidarieta' alla Francia
 Putin (Afp)

Mosca - Il presidente russo Vladimir Putin ha espresso solidarieta' alla Francia dopo l'attentato di Nizza definendolo "un atto di barbarie" e ha lanciato un appello a proseguire "nella lotta contro il terrorismo". "La Russia e' solidale con il popolo francese in questo difficile giorno", ha dichiarato Putin in un telegramma inviato ad Hollande, secondo quanto riferisce il portavoce del Cremlino.

"Condanniamo con forze il terrorismo e siamo consapevoli di cosa sia e intendiamo continuare a fare il possibile per andare avanti nella lotta contro il terrorismo in tutte le sue forme, che non possono avere alcuna giustificazione", ha detto l portavoce del Cremlino Dmitri Peskov. Nel suo telegramma inviato al presidente francese Francois Hollande, Vladimir Putin ha scritto: "La brutalita' e il cinismo di questo crimine commesso nella festa nazionale francese sono scioccanti. Abbiamo visto ancora una volta che la morale umana e' assolutamente estranea al terrorismo, le sue vittime sono civili innocenti, compresi donne e bambini". (AGI)