Primarie Usa 2016, ecco tutti i candidati in campo

Primarie Usa 2016, ecco tutti i candidati in campo
Donald Trump (Afp) 

Roma - Con i caucus in Iowa, hanno preso il via le primarie democratiche e repubblicane negli Usa.

Ecco tutti i candidati rimasti in campo.

REPUBBLICANI:

DONALD TRUMP: il controverso miliardario, forte carisma, e' stato piu' volte contestato per frasi choc, come quando ha definito gli immigrati messicani stupratori e criminali o quando ha proposto di vietare l'ingresso negli Usa ai musulmani. Malgrado cio' - o forse proprio per la sua franchezza brutale - il 69enne tycoon, 'ammiratore' di Putin, e' da tempo primo nei sondaggi

TED CRUZ: primo a scendere in campo, il senatore texano di origini cubane, un avvocato 45enne, si e' distinto come candidato anti-Washington e per la battaglia contro l'Obamacare, la riforma sanitaria di Obama. Campione dell'integralismo, è diventato, a dispetto di ogni previsione, protagonista delle primarie repubblicane.

 

MARCO RUBIO: ispanico, di origini cubane, moderato, finanziato da un calibro di peso come il manager di hedge fund Paul Singer, è apprezzato soprattutto dall'establishment repubblicano. Rubio è un carismatico 42enne che si è dato la missione di 'svecchiare' il partito. 

 

JEB BUSH: figlio e fratello di ex presidenti americani, e' stato governatore della Florida dal 1999 al 2007. Finora Jeb Bush ha dimostrato scarso carattere e i sondaggi non lo hanno premiato. Anche nei confronti tv si è dimostrato debole e non è riuscito a conquistare consensi.

 

BEN CARSON: neurochirurgo in pensione, e' entrato nella storia per un intervento chirurghico con cui ha separato una coppia di gemelli siamesi. Ha avuto un exploit nel gradimento degli elettori, ma di breve durata

 

CHRIS CHRISTIE: due volte governatore del New Jersey, politico e avvocato, è penalizzato dalla corporatura massiccia

 

 

CARLY FIORINA: la manager e' amministratore delegato del colosso informatico Hewlett-Packard e unica donna in corsa

 

 

MIKE HUCKABEE: gia' governatore dell'Arkansas, ha provato a correre per la nomination repubblicana anche nel 2008, ottenendo una vittoria a sorpresa nei caucus dell'Iowa

 

 

JOHN KASICH: da luglio nella 'mischia' per la nomination Gop, e' governatore dell'Ohio

 

 

RICK SANTORUM: senatore della Pennsylvania dal 1995 al 2007, e' figlio di padre italiano - originario di Riva del Garda - e di madre italo-irlandese. Ha gia' corso per la nomination nel 2012

 

 

JIM GILMORE: ex governatore della Virginia, metodista, ha annunciato la sua corsa il 31 luglio

 

 

DEMOCRATICI:

HILLARY CLINTON: l'ex first lady e' l'attuale frontrunner democratica. Nel 2008 aveva tentato la corsa alla nomination ma era stata battuta da Barack Obama. Stavolta, pur prima nei sondaggi, parte penalizzata per il riacutizzarsi dello scandalo delle email private mentre era segretario di Stato

 

BERNIE SANDERS: il vecchio senatore del Vermont e' un indipendente affiliato col partito democratico. Ebreo e socialista, e' cresciuto nei sondaggi e piace ai 'radical chic' di Hollywood

 

 

(30 gennaio 2016)