Petrolio: Iran, raddoppieremo export se sanzioni rimosse

(AGI) - Dubai, 20 nov. - Il ministro del Petrolio iraniano,Bijan Zanganeh, ha dichiarato all'agenzia ufficiale Irna cheTeheran raddoppiera' le esportazioni di greggio se verrannoritirate le sanzioni economiche nei confronti del paese.Attualmente l'Iran esporta 1,3 milioni di barili di petrolio algiorno. Zanganeh ha inoltre affermato che discutera' di quotedi mercato con i rappresentanti dell'Arabia Saudita durante ilvertice dell'Opec del prossimo 27 novembre. Proprio oggi il resaudita Abdullah ha fatto sapere via Twitter di aver avuto unaconversazione telefonica "molto importante" con il presidenteiraniano Hassan Rouhani. Riad, il maggiore produttore delcartello,

(AGI) - Dubai, 20 nov. - Il ministro del Petrolio iraniano,Bijan Zanganeh, ha dichiarato all'agenzia ufficiale Irna cheTeheran raddoppiera' le esportazioni di greggio se verrannoritirate le sanzioni economiche nei confronti del paese.Attualmente l'Iran esporta 1,3 milioni di barili di petrolio algiorno. Zanganeh ha inoltre affermato che discutera' di quotedi mercato con i rappresentanti dell'Arabia Saudita durante ilvertice dell'Opec del prossimo 27 novembre. Proprio oggi il resaudita Abdullah ha fatto sapere via Twitter di aver avuto unaconversazione telefonica "molto importante" con il presidenteiraniano Hassan Rouhani. Riad, il maggiore produttore delcartello, spinge perche' l'Opec mantenga la produzioneinvariata a 30 milioni di barili al giorno, mentre l'Iran,insieme al Venezuela, e' uno dei membri che sta spingendo perun taglio della produzione che risollevi le quotazioni, inquanto il recente crollo dei prezzi ha messo a rischio i loroobiettivi di bilancio. .