Paura aviaria in Francia, stop di 3 mesi per foie gras

La misura arriva dopo i casi di positività al virus registrati in Dordogna nei mesi scorsi

Paura aviaria in Francia, stop di 3 mesi per foie gras
 Francia allevamento anatre oche patè de foie gras - afp

Parigi, 3 mag. - Trema il mercato del foie gras: le autorita' francesi hanno imposto uno stop di tre mesi alla produzione di famoso fegato grasso di oche e anatre per timore dell'influenza aviaria che si e' manifestata nei mesi scorsi in Dordogna. Come riferisce l'Independent, la misura verra' applicata fino ad agosto in 18 dipartimenti nel sud-ovest del Paese, dove si concentra la produzione di foie gras. La Francia rifornisce il 75% del mercato mondiale, con un'esportazione di quasi 5mila tonnellate nel 2014.

Riappare l'influenza aviaria, ceppo in Dordogna

L'alimentazione forzata degli animali, alla base del foie gras, e' vietata in molti Stati, compresa l'Italia, ma non nel Paese d'Oltralpe, dove anzi e' riconosciuta a livello di certificazione Igp. Una pratica duramente condannata dagli animalisti, che la considerano una crudelta' verso gli animali. Tra gli addetti del settore ci sono forti timori per le ricadute economiche dello stop temporaneo. Il ministero dell'Agricoltura ha assicurato che rimborsera' gli allevatori per le perdite, stimate in 130 milioni di euro, ma i sindacati hanno lanciato l'allarme per i 4mila posti di lavoro che potrebbero andare in fumo. (AGI)