Papa: gli Stati Uniti debbono ripartire dalla famiglia

(AGI) - CdV, 30 set. - L'Incontro delle Famiglie a Filadelfia,concluso con una messa nel Franklin Park alla quale hannopartecipato 2 milioni di persone, per Papa Francesco harappresentato il "culmine" del suo decimo viaggiointernazionale. "Non e' un caso ma e' provvidenziale - haosservato all'Udienza Generale di oggi - che il messaggio,anzi, la testimonianza dell'Incontro Mondiale delle Famigliesia venuta in questo momento dagli Stati Uniti d'America, cioe'dal Paese che nel secolo scorso ha raggiunto il massimosviluppo economico e tecnologico senza rinnegare le sue radicireligiose". Secondo Bergoglio, "ora queste stesse radicichiedono

(AGI) - CdV, 30 set. - L'Incontro delle Famiglie a Filadelfia,concluso con una messa nel Franklin Park alla quale hannopartecipato 2 milioni di persone, per Papa Francesco harappresentato il "culmine" del suo decimo viaggiointernazionale. "Non e' un caso ma e' provvidenziale - haosservato all'Udienza Generale di oggi - che il messaggio,anzi, la testimonianza dell'Incontro Mondiale delle Famigliesia venuta in questo momento dagli Stati Uniti d'America, cioe'dal Paese che nel secolo scorso ha raggiunto il massimosviluppo economico e tecnologico senza rinnegare le sue radicireligiose". Secondo Bergoglio, "ora queste stesse radicichiedono di ripartire dalla famiglia per ripensare e cambiareil modello di sviluppo, per il bene dell'intera famigliaumana". Nella sua catechesi di oggi, dedicata alla sua visitaa Cuba e in Usa, Bergoglio ha sottolineato che a Philadelphiacon l'Incontro Mondiale delle Famiglie, "l'orizzonte" stessodel viaggio "si e' allargato a tutto il mondo, attraverso il"prisma", per cosi' dire, della famiglia. La famiglia, cioe'l'alleanza feconda tra l'uomo e la donna, e' la risposta allagrande sfida del nostro mondo, che e' una sfida duplice: laframmentazione e la massificazione, due estremi che convivono esi sostengono a vicenda, e insieme sostengono il modelloeconomico consumistico. La famiglia e' la risposta perche' e'la cellula di una societa' che equilibra la dimensionepersonale e quella comunitaria, e che nello stesso tempo puo'essere il modello di una gestione sostenibile dei beni e dellerisorse del creato. La famiglia e' il soggetto protagonista diun'ecologia integrale, perche' e' il soggetto sociale primario,che contiene al proprio interno i due principi-base dellacivilta' umana sulla terra: il principio di comunione e ilprincipio di fecondita'. L'umanesimo biblico ci presenta questaicona: la coppia umana, unita e feconda, posta da Dio nelgiardino del mondo, per coltivarlo e custodirlo". In piazza San Pietro, il Papa ha voluto rivolgere infine"un fraterno e caloroso ringraziamento" a monsignor CharlesJoseph Chaput, arcivescovo di Filadelfia, "per il suo impegno,la sua pieta', il suo entusiasmo e il suo grande amore allafamiglia nell'organizzazione di questo evento". (AGI)