Papa: Bartolomeo, Francesco aiuta l'unita' tra le chiese

(AGI) - Istanbul - Papa Francesco ha recitato ad altavoce la preghiera del Padre Nostro in latino nel corso dellaDivina Liturgia  [...]

(AGI) - Istanbul, 30 nov. - Papa Francesco ha recitato ad altavoce la preghiera del Padre Nostro in latino nel corso dellaDivina Liturgia officiata dal patriarca ecumenico Bartolomeo Inella chiesa patriarcale di San Giorgio al Fanar. FrancescoeBartolomeo si sono poi abbracciati al momento dello scambiodella pace. Il patriarca ecumenico Bartolomeo I guarda con speranza alpontificato di Francesco: "il vostro ancora breve cammino allaguida della Chiesa, vi ha consacrato nella coscienza dei nostricontemporanei, araldo dell'amore, della pace e dellariconciliazione. Insegnate con i vostri discorsi, masoprattutto e principalmente con la semplicita', la umilta' el'amore verso tutti, per i quali esercitate il vostro altoufficio. Ispirate fiducia agli increduli, speranza aidisperati, attesa a quanti attendono una Chiesa amorevole versotutti", gli ha detto nel discorso di saluto che si sonoscambiati al termine della Divina Liturgia per la festa diSant'Andrea. Ringraziandolo per aver offerto agli ortodossi "lasperanza che durante il vostro tempo, l'avvicinamento dellenostre due grandi antiche Chiese continuera' a edificarsi sullesolide fondamenta della nostra comune tradizione, la quale dasempre rispettava e riconosceva nel corpo della Chiesa unprimato di amore, di onore e di servizio, nel quadro dellasinodalita', affinche' 'con una sola bocca ed un sol cuore' siconfessi il Dio Trino e si effonda il Suo amore nel mondo".(AGI).