Pakistan: si aggrava bilancio bombe davanti chiese, 14 i morti

(AGI) - Lahore, 15 mar. - E' di 14 morti e 78 feriti ilbilancio delle vittime causate da bombe esplose davanti a duechiese di Lahore, in Pakistan. A fornire i numeri e' statoZahidPervaiz, direttore generale della Sanita' nella provincia. Alleautorita' e' pervenuta una rivendicazione di Jamaat-ul-Ahrar,un gruppo scissionista dei Taliban. Un uomo sospettato di averpartecipato agli attentati e' stato linciato dalla folla,secondo quanto ha riferito la polizia. Le deflagrazioni sonoavvenute a pochi minuti di distanza, in un quartiere amaggioranza cristiana. Una ha colpito una chiesa cattolicamentre si celebrava la

(AGI) - Lahore, 15 mar. - E' di 14 morti e 78 feriti ilbilancio delle vittime causate da bombe esplose davanti a duechiese di Lahore, in Pakistan. A fornire i numeri e' statoZahidPervaiz, direttore generale della Sanita' nella provincia. Alleautorita' e' pervenuta una rivendicazione di Jamaat-ul-Ahrar,un gruppo scissionista dei Taliban. Un uomo sospettato di averpartecipato agli attentati e' stato linciato dalla folla,secondo quanto ha riferito la polizia. Le deflagrazioni sonoavvenute a pochi minuti di distanza, in un quartiere amaggioranza cristiana. Una ha colpito una chiesa cattolicamentre si celebrava la messa, e l'altra una chiesa protestante.I due edifici di culto distano pochi metri l'uno dall'altro.Secondo un testimone, l'intervento di un agente delle forze disicurezza subito dopo la prima esplosione ha evitato chel'attacco avesse conseguenze piu' gravi. L'agente ha infattiimmobilizzato un uomo che voleva entrare in chiesa e che dopoaver tentato inutilmente di divincolarsi si e' fatto esplodere.L'attentatore e il poliziotto sono tra le vittime. (AGI).