Olanda: "cacciamo marocchini", a processo leader xenofobo Wilders

(AGI) - L'Aja, 18 dic. - Il leader xenofobo del Partito dellaLiberta' olandese (Pvv), Geert Wilders, sara' processato per lafrase pronunciata a un comizio a marzo, in cui prometteva difare in modo che ci fossero "meno marocchini" in Olanda. Lo haannunciato la procura dell'Aja. In una nota si spiega cheWilders e' stato incriminato per aver "offeso un gruppo dipersone sulla base della razza e per incitamento alladiscriminazione e all'odio". Wilders, il cui partito ha subito un'inattesa battutad'arresto alle elezioni europee di maggio, in un comizio nellacapitale olandese per le amministrative si

(AGI) - L'Aja, 18 dic. - Il leader xenofobo del Partito dellaLiberta' olandese (Pvv), Geert Wilders, sara' processato per lafrase pronunciata a un comizio a marzo, in cui prometteva difare in modo che ci fossero "meno marocchini" in Olanda. Lo haannunciato la procura dell'Aja. In una nota si spiega cheWilders e' stato incriminato per aver "offeso un gruppo dipersone sulla base della razza e per incitamento alladiscriminazione e all'odio". Wilders, il cui partito ha subito un'inattesa battutad'arresto alle elezioni europee di maggio, in un comizio nellacapitale olandese per le amministrative si era rivolto ai suoisostenitori chiedendo: "Volete piu' o meno marocchini nellevostre citta' e nel vostro Paese?". E alla risposta dellafolla, "Meno!", aveva assicurato: "Ci penso io!". (AGI)