Obama: Putin arma i separatisti "Deve consentire le indagini"

(AGI) - Washington, 21 lug. - Barack Obama vuole che "laverita'" sull'abbattimento del volo MH17 della MalaysiaAirlines "emerga" e i responsabili ne rispondano.

Obama: Putin arma i separatisti "Deve consentire   le indagini"

(AGI) - Washington, 21 lug. - Barack Obama vuole che "laverita'" sull'abbattimento del volo MH17 della MalaysiaAirlines "emerga" e i responsabili ne rispondano. Il presidenteamericano, parlando dalla CAsa Bianca, ha ribadito che "Putinha la diretta reponsabilita'", di consentire le indagini e haricordato che sono stati "i russi ad armare separatisti russi"e questi ultimi "debbono consentire che gli esperti facciano leloro indagini". "Cosa stanno esattamente cercando dinascondere?", si e' chiesto Obama denunciando che "stannorimuovendo le salme dal luogo dello schianto", senza alcunrispetto per le vittime.

Tutte le salme sono state disposte invagoni frigorifero che verranno caricati a bordo di un treno inpartenza per Kharkiv, nell'est dell'Ucraina. Lo ha annunciatoil vicepremier ucraino Volodymyr Groysman, aggiungendo che lapartenza del convoglio e' prevista per le 19 ora italiana.Successivamente, i corpi verranno trasferiti in Olanda. Ilpremier dell'autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk,Aleksandr Borodai, ha affermato che le presunte scatole neredel Boeing 777 malese sono ancora a Donetsk e sarannoconsegnate anche queste agli esperti internazionali.

Cameron alla Francia: no a vendite navi alla Russia

Intantocontinuano le accuse reciproche tra Mosca e Kiev. Quest'ultimaha annunciato di avere nelle mani prove che il missile che haabbattuto l'aereo passeggeri della Malaysia Airlines giovedi'scorso proveniva dalla Russia, nonostante le smentite di Mosca.Un portavoce del Consiglio per la sicurezza, Andriy Lysenko haaffermato che "ci sono prove che il missile che ha colpitol'aereo e' stato lanciato dai terroristi, che hanno ricevutoarmi dalla Federazione russa".

Mosca ha replicato sostenendoche un aereo da guerra ucraino volava molto vicino al jet dellaMalaysian airlines abbattuto con 298 persone a bordo e che idue velivoli erano a 3-5 chlometri di distanza. Ma il presidente ucraiano Petro Poroshenko ha smentito con nettezza. "Tutti i caccia ucraini erano a terranel momento in cui si e' verifico' il disastro aereo digiovedi' nella regione di Donetsk" ha assicurato.

La Russia,inoltre, ha negato di aver fornito ai separatisti ucraini isistemi missilistici Buk che avrebbero causato l'abbattimentodell'aereo malese. "Voglio sottolineare che la Russia non hadato ai ribelli i sistemi Buk o nessun altro tipo di armi ohardware militare", ha dichiarato in conferenza stampa iltenente generale Andrei Kartapolov. (AGI)