Nordcorea: Giappone riduce sanzioni, in cambio notizie su rapiti

(AGI) - Tokyo - Il Giappone ha revocato una parte dellesanzioni imposte alla Corea del nord, in cambio dellariapertura di un'inchiesta  [...]

Nordcorea: Giappone riduce sanzioni, in cambio notizie su rapiti
(AGI) - Tokyo, 3 lug. - Il Giappone ha revocato una parte dellesanzioni imposte alla Corea del nord, in cambio dellariapertura di un'inchiesta sui rapimenti di cittadini nipponicida parte di agenti del regime comunista. Pyongyang ha infattiaccettato di insediare una nuova commissione per indagare suglialmeni 10 giapponesi che per sua stessa ammissione vivonoattualmente in Corea del Nord, alcuni dei quali sarebbero statirapiti negli anni '70 e '80 per addestrare le spie diPyongyang. Non appena si insediera' la commissione, Tokyoeliminera' le restrizioni ai viaggi da e per la Corea del norde ai fondi che al trasferimento di fondi per il quale non cisara' piu' obbligo di notifica alle autorita'. Inoltre le navinordcoreani potranno fare scalo nei porti giapponesi per motiviumanitari. L'impatto economico sara' minimo ma si tratta di unprimo passo verso un miglioramento dei rapporti, nonostante lepreoccupazioni internazionali per il programma missilistico enucleare di Pyongyang. Il governo del Sol Levante ha peraltrosmentito che il premier Shizno Abe intenda recarsi in visita aPyongyang in autunno, come riferito da alcuni media. .