Nigeria: kamikaze nella moschea 'anti Boko Haram',64 morti

(AGI) - Katsina (Nigeria), 28 nov. - Sono stati almeno due ikamikaze, appoggiati da una quindicina di uomini armati, acompiere l'attentato che ha causato almeno 64 morti e 126feriti alla Grande Moschea di Kano, retta da uno dei piu' noticapi spirituali nigeriani, l'emiro Sanusi Lamido Sanusi, nelturbolento nord-est del Paese. Dopo che i due attentatorisuicidi si sono fatti saltare in aria, all'esterno dellamoschea i complici hanno atteso i fedeli in fuga sparando su diloro ad alzo zero. Lo ha spiegato il capo della poliziaEmmanuel Ojukwu, aggiungendo che la folla ha linciato

(AGI) - Katsina (Nigeria), 28 nov. - Sono stati almeno due ikamikaze, appoggiati da una quindicina di uomini armati, acompiere l'attentato che ha causato almeno 64 morti e 126feriti alla Grande Moschea di Kano, retta da uno dei piu' noticapi spirituali nigeriani, l'emiro Sanusi Lamido Sanusi, nelturbolento nord-est del Paese. Dopo che i due attentatorisuicidi si sono fatti saltare in aria, all'esterno dellamoschea i complici hanno atteso i fedeli in fuga sparando su diloro ad alzo zero. Lo ha spiegato il capo della poliziaEmmanuel Ojukwu, aggiungendo che la folla ha linciato 4 degliattentatori mentre gli altri sono riusciti a darsi alla fuga.L'emiro non era a Kano al momento dell'attacco. Sanusi, secondola Bbc, si trova in Arabia Saudita dove e' arrivato ieri seraproveniente da Parigi. L'emiro, conosciuto anche come MuhammadSanusi II, solo la scorsa settimana aveva esortato il nord-estdella Nigeria, roccaforte dei Boko Haram, a prendere le armicontro i cosiddetti 'Talebani d'Africa', inimicandosi anchel'esercito perche' ha messo in dubbio la capacita' dei soldatidi proteggere i civili. .