Spari contro soldati di Israele a Tulkarm, "ci sono feriti"

Spari contro soldati di Israele a Tulkarm, "ci sono feriti"

Secondo i media non si tratterebbe di un attentato. Da chiarire le circostanze della sparatoria

Spari contro soldati israeliani Tulkarm feriti

© ISRAEL DEFENSE FORCES (IDF) / HA / ANADOLU AGENCY / ANADOLU AGENCY VIA AFP - Soldati israeliani

AGI - La sparatoria che ha coinvolto alcuni militari israeliani a Tulkarm, in Cisgiordania, non è un caso di terrorismo.

Lo ha riferito al Jerusalem Post una fonte dell'esercito israeliano. La testata parla di "almeno un ferito" senza specificare se si tratti di un militare o di un civile.

In precedenza Walla aveva riferito che un soldato israeliano era stato probabilmente colpito dai suoi commilitoni, non si sa se per errore o per altre ragioni.Ignoti a bordo di un auto hanno aperto il fuoco su alcuni soldati israeliani a Tulkarm, nei pressi della cosiddetta 'Linea Verde', in Cisgiordania.

 

 

Il giornale israeliano Maariv in un primo tempo aveva riferito che ci sono "diversi feriti" e che è in corso una caccia all'uomo per arrestare i "terroristi palestinesi" responsabili. Maariv è il primo medium israeliano a confermare che alcune persone sono rimaste ferite.

 

 

Alcuni canali Twitter filopalestinesi hanno diffuso alcuni brevi presunti filmati dell'accaduto e sostengono che gli aggressori abbiano sparato da tre direzioni diverse e non solo da un veicolo di passaggio ma non c'è alcuna conferma di tali voci.