agi live
Al Gardens by the Bay di Singapore è cominciato l'Italian Festival 

Al Gardens by the Bay di Singapore è cominciato l'Italian Festival 

Da metà maggio a fine giugno un'ampia raccolta di eventi - dal culturale al commerciale, dallo scientifico-tecnologico al settore degli investimenti - che l'ambasciata d'Italia prevede di replicare ogni anno. Vattani: "Il nostro obiettivo è di arricchire la percezione che il pubblico di Singapore ha dell'Italia"

gardens by the bay singapore italian festival

Singapore, Gardens bu the bay

AGI - Si è svolta oggi presso Gardens by the Bay (icona architettonica di Singapore, conosciuta a livello globale per i suoi "supertrees" iper-tecnologici e le serre più grandi del mondo), in una spettacolare cascata di rose multicolori e installazioni ispirate alle tradizionali scenografie dell'Opera Italiana, l'apertura dell'Italian Festival - la cui lista di eventi è consultabile sul sito www.italianfestival.sg alla presenza della ministra Indranee Rajah per la Finanza e lo Sviluppo di Singapore.

"La presenza della Ministra Rajah", ha dichiarato l'Ambasciatore d'Italia a Singapore Mario Vattani "è un segnale di attenzione e di sostegno da parte delle autorità singaporeane verso una forte azione di rilancio della presenza italiana, che coincide anche con la progressiva riapertura delle attività e l'auspicato ritorno alla normalità della vita sociale a Singapore".

È la prima volta che si svolge a Singapore un evento di promozione integrata come l'Italian Festival: da metà maggio a fine giugno un'ampia raccolta di eventi - dal culturale al commerciale, dallo scientifico-tecnologico al settore degli investimenti - che l'Ambasciata d'Italia prevede di replicare d'ora in poi ogni anno nello stesso periodo.

L'iniziativa dell'Ambasciata d'Italia è stata realizzata in collaborazione con il locale ufficio ICE e la Camera di Commercio Italiana di Singapore, e ha anche coinvolto le molte associazioni italiane che sono attive nella Città-Stato, i marchi italiani più conosciuti, le aziende, gli importatori, i distributori e naturalmente i principali protagonisti della ristorazione italiana.

gardens by the bay singapore italian festival
Singapore, l'ambasciatore italiano Mario Vattani

Da non sottovalutare anche il coinvolgimento della grande distribuzione online, grazie all'interesse mostrato da diverse piattaforme di e-commerce come Shopee (oltre 300 milioni di users), che parteciperanno all'Italian Festival con promozioni mirate ai prodotti italiani.

"Di anno in anno - ha spiegato Mario Vattani - attraverso l'appuntamento dell'Italian Festival, il nostro obiettivo è di arricchire la percezione che il pubblico di Singapore ha dell'Italia, offrendo un'immagine non solo legata alle eccellenze della nostra moda e della nostra eno-gastronomia, ma associata anche alle posizioni di avanguardia occupate oggi dall'Italia in numerosi settori dell'industria, della tecnologia e della ricerca scientifica".

Agli appuntamenti presso Gardens by the Bay si aggiungeranno anche conferenze ed eventi seminariali, ed eventi della Camera di Commercio e appuntamenti presso le Università di Singapore, in particolare la NTU e anche nei luoghi più significativi della Citta'-Stato: tra questi la mostra fotografica "ITALIAE, from Alinari to the Masters of Contemporary Photography", sarà visitabile nel quartiere centrale di Orchard Road, nonché nel prestigioso edificio della National Library Board. Nel contempo, il polo culturale dell'Esplanade, noto in tutto il mondo per la sua caratteristica skyline, ospiterà concerti e spettacoli di danza italiani.