Blackout a Taiwan durante la visita di Mike Pompeo

Blackout a Taiwan durante la visita di Mike Pompeo

Interruzioni di energia a causa di "un incidente" in una centrale proprio quando il presidente Tsai Ing-wen doveva incontrare l'ex segretario di stato americano

taiwan blackout isola giorno visita mike pompeo

© Sam Yeh / Afp 
- Il presidente dell'Isola di TaiwanTsai Ing-wen  

AGI -  Segnalate interruzioni di corrente in molte parti di Taiwan in seguito a quello che l'ufficio presidenziale ha detto essere "un incidente" in una centrale elettrica.

I blackout si sono verificati dopo le 9 del mattino (le 2 in Italia) in tutta l'isola, dalla capitale Taipei alla città centrale di Taichung e alla contea meridionale di Pingtung.

Le interruzioni di elettricità sono avvenute quando il presidente Tsai Ing-wen doveva incontrare l'ex segretario di stato americano Mike Pompeo.

Blackout che arriva il giorno dopo che una delegazione di ex funzionari della sicurezza degli Stati Uniti ha visitato l'isola, un viaggio stigmatizzato da Pechino. Secondo l'ufficio presidenziale, una prima indagine ha mostrato che i blackout sono stati causati da "un incidente" in una centrale elettrica nel sud della città di Kaohsiung, senza altre precisazioni. 

La fornitura di energia elettrica all'ufficio del presidente sarebbe rimasta normale, anche se uno stream live programmato dell'incontro di Tsai con Pompeo è stato cancellato. "Il presidente Tsai ha incaricato il gabinetto e le agenzie competenti di chiarire la causa dell'incidente... e di riprendere la fornitura di energia il più presto possibile", si legge nella nota.

La tv ha trasmesso video con agenti i polizia che dirigevano il traffico per sopperire ai semafori non funzionanti.

Taiwan High Speed Rail ha detto che un numero imprecisato di treni è stato colpito dall'interruzione di corrente. Taiwan Railways Administration ha detto che alcuni dei suoi treni che operano nel sud di Tainan, Pingtung e Nantou centrale sono stati ritardati o sospesi.

Il paese registra occasionalmente grandi interruzioni di corrente, in particolare durante le stagioni più calde, quando la domanda aumenta.

Nel 2017, il ministro dell'economia di Taiwan si dimise dopo una protesta per le massicce interruzioni di corrente in tutta l'isola, che hanno colpito 6,68 milioni di famiglie.