agi live
La polizia canadese sta sgomberando il ponte bloccato dal 'convoglio della libertà'

La polizia canadese sta sgomberando il ponte bloccato dal 'convoglio della libertà'

In Ontario, dove le autorità hanno dichiarato lo stato di emergenza, la Corte suprema provinciale ha ordinato ai camionisti di porre fine al blocco dell'Ambassador Bridge 

Canada polizia sgombero ponte bloccato

© Paola Chapdelaine / Hans Lucas / Hans Lucas via AFP

 
- Le manifestazioni sul ponte tra Canada e Stati Uniti

AGI - La polizia canadese ha ripreso le operazioni per sgombrare il principale ponte di confine con gli Stati Uniti, occupato da manifestanti del 'convoglio della liberta'' capeggiati dai camionisti che protestano contro le restrizioni per il Covid-19. Le autorità hanno iniziato a effettuare arresti nel tentativo di disperdere il movimento che ha anche paralizzato il centro di Ottawa.

"Le azioni di contrasto continuano" all'Ambassador Bridge, ha riferito in un tweet la polizia della città di Windsor, in Ontario, aggiungendo che le autorità hanno iniziato a trainare via i veicoli. "Ci sarà tolleranza zero per le attività illegali", hanno aggiunto.

La polizia aveva iniziato la sua operazione sabato ed è riuscita a liberare un incrocio importante, ma alcuni manifestanti sono rimasti in strada, prolungando la lunga situazione di stallo e impedendo il flusso del traffico. Il 'convoglio della libertà' canadese ha ispirato proteste simili in tutto il mondo, anche in Francia, Paesi Bassi, Svizzera e Australia.

In Ontario, dove le autorità hanno dichiarato lo stato di emergenza, la Corte suprema provinciale ha ordinato ai camionisti di porre fine al blocco dell'Ambassador Bridge.