Mali, i golpisti rilasciano il presidente ad interim e il premier 

Mali, i golpisti rilasciano il presidente ad interim e il premier 

Per il Paese africano è il secondo colpo di Stato in nove mesi

mali golpisti rilasciano presidente premier

© AFP - Il presidente ad interim del Mali, Bah Ndaw

AGI - Il presidente ad interim del Mali e il primo ministro, Bah Ndaw e Moctar Ouane,  sono stati rilasciati tre giorni dopo essere stati arrestati e destituiti: lo affermano i militari che hanno fatto il secondo golpe in nove mesi nel Paese africano. "Il presidente ad interim e il primo ministro sono stati rilasciati questa notte alle 1,30 (le 3,30 in Italia, ndr). Abbiamo rispettato la nostra parola". 

L'arresto lunedì scorso

Ndaw e Ouane erano stati arrestati dai militari nella notte fra lunedì e martedì scorso e condotti con la forza nel loro quartier generale, situato alle porte della capitale Bamako nella base militare di Kati, la stessa da cui era partito il golpe dell'agosto 2020 contro il presidente Ibrahim Boubacar Keita. Nei giorni scorsi il primo ministro Moctar Ouane aveva presentato le dimissioni (respinte) dopo i malumori dei militari dell'ex giunta al potere per un rimpasto rimpasto in cui sono stati esclusi due pesi massimi della giunta, i colonnelli Sadio Camara e Modibo Koneè.