È morto il primo uomo a essere vaccinato contro il Covid-19

È morto il primo uomo a essere vaccinato contro il Covid-19

L'ottantunenne britannico William Shakespeare, deceduto per un infarto, aveva ricevuto il siero Pfizer-BioNTech sei mesi fa

morto primo uomo vaccinato covid

© Jacob King/ Pool/ Afp - William Shakespeare

AGI - È morto a 81 anni, per un infarto seguito a una lunga malattia, William Shakespeare, il britannico che è stato il primo uomo al mondo a essere stato vaccinato contro il Covid lo scorso 8 dicembre. L'ex impiegato della Rolls Royce era balzato agli onori della cronaca sei mesi fa quando allo University Hospital Coventry aveva ricevuto il siero Pfizer-BioNTech. Poco prima, lo stesso vaccino era stato inoculato alla prima donna al mondo, la 91enne Margaret Keenan.

"Bill era così grato di aver avuto l'opportunità di diventare una delle prime persone al mondo a ricevere il vaccino. Amava vedere la copertura mediatica e la differenza positiva che era stato in grado di fare nella vita di così tanti", ha sottolineato la moglie Joy, ricordandolo