Nel mondo sono state somministrate oltre mezzo miliardo di dosi

Nel mondo sono state somministrate oltre mezzo miliardo di dosi

In tutto il pianeta sono state inoculate 508 milioni di dosi. La Gran Bretagna ha la percentuale più alta di immunizzati (43%). Negli Ue il Paese più vaccinato è Malta

vaccino nel mondo

Vaccini mondo

AGI  - Sono oltre 508 milioni le dosi di vaccino anti Covid che sono state somministrate nel mondo, per l'esattezza in 164 Paesi o territori. Il conteggio è dell'agenzia Afp sulla base dei dati ufficiali.
Il ritmo delle vaccinazioni è sempre più intenso: i primi 100 milioni di dosi sono stati somministrati in due mesi, il secondo centinaio in 20 giorni, il terzo in 15 giorni, il quarto in 11 giorni e il quinto in 8 giorni.

Israele rimane il Paese dove la campagna vaccinale è più avanzata con circa 10 milioni di dosi inoculate su una popolazione di 9 milioni. Sei israeliani su dieci hanno ricevuto almeno una dose del vaccino e oltre la metà degli abitanti ha ricevuto entrambe le dosi.

Tra i Paesi dove le vaccinazioni corrono di più spiccano il Regno Unito (dove il 43% della popolazione ha ricevuto almeno una dose), gli Emirati Arabi Uniti (ha ricevuto una dose fra il 39 e il 78% della popolazione), il Cile (32%), il Bahrein (27%), gli Stati Uniti (26%), la Serbia (19%), l'Ungheria (19%), le Maldive (42%) e Malta (26%). Malta è il Paese più vaccinato dell'Ue.

In valori assoluti, sono gli Usa in prima posizione (133 milioni di dosi inoculate, il 26% di tutte le quelle somministrate nel mondo), seguiti dalla Cina (91 milioni di dosi) e l'India (55,5 milioni di dosi).

In tutta l'Ue sono stati somministrati 65 milioni di dosi al 10% della popolazione. In Francia ha ricevuto almeno una dose il 10,6% della popolazione, in Germania il 10%, in Italia il 9,9% e in Spagna il 9,5%.